Associazione Scientifica
"Incontri al Fatebenefratelli"

Dipartimento di Medicina
 U.O.C. di Medicina Interna

 Dott. Francesco Sgambato

 

Chi Siamo

“Esiste nella materia un equilibrio che tende a ricostituirsi a dispetto degli interventi dell'uomo”
Robert Boyle (1627-1691)



“L’uomo è immerso in un “milieu interieur”, che funge da sistema unificante di tutto l‘organismo
ed il cui equilibrio deve essere sempre salvaguardato”.

Claude Bernard  (1813 – 1878)

“L’ Uomo (e  ancor  più  l’ Uomo  Malato)
è un individuo-persona, unico, irripetibile, inestimabile, in divenire, indivisibile,
in continua relazione (con sé stesso e con l’ambiente esterno)
ed in perenne ricerca di equilibrio (chimico-fisico, psichico e….spirituale)”.
E’  anche  immortale ? ..........Mistero !!

… E meno male!!
Gambizzato, 2007

 

Convegni

 

Dove siamo

 

Corsi recenti

 

 

 

Programma del corso di giugno 2014

 

 

 

NEW!   Pubblicazioni

 

Area Umanistica

Sei alla Home page dell'Associazione Scientifica "Incontri al Fatebenefratelli"

Info: sgambatof@gmail.com
Info: sgambatoester@gmail.com

 

 

MADDALONI (CE)  6 Novembre 2017

 

“Incontri  al  Casale”
Appuntamenti Scientifico-Umanistici

 

IN TEMA DI EQUILIBRIO ACIDO-BASE

PER  MEDICI, BIOLOGI, INFERMIERI, TECNICI DI LABORATORIO
 
(A PICCOLI GRUPPI –  30  partecipanti)
NON  SONO  PREVISTI  CREDITI  ECM
 

L’Equilibrio Acido-Base non è un tema  ostico anche se i Medici vi si avvicinano con grandi difficoltà, determinate dalla errata impostazione, nell’approccio iniziale, durante la formazione giovanile.
Questo Corso aiuta a familiarizzare con l’argomento (tema trasversale a tutte le specialità mediche),  in modo pratico, clinico, senza le sovrastrutture inutili.
L’impostazione fin’ora adottata per la didattica di questo importantissimo capitolo della Medicina ha sempre scoraggiato anche quelli animati da buona volontà in quanto il tema è stato reso complicato dalla famigerata equazione di Henderson-Hasselbalch (utilizzata per l’insegnamento) e dalla conseguente presenza dei logaritmi che hanno reso difficile la iniziale comprensione dell’argomento, creando la  ben  nota avversione.
In effetti nell’organismo non ci sono i logaritmi della concentrazione idrogenionica, ma ci sono solo gli idrogenioni, né l’organismo sa calcolare i logaritmi (come la maggior part e di noi Medici). I nostri nemici, quindi, sono gli idrogenioni e dobbiamo imparare ad affrontarli con padronanza culturale, perché il loro mantenimento nel range normale costituisce uno degli elementi più importanti ai fini della conservazione della vita, tanto da far dire che l’equilibrio acido-base rappresenta “l’equilibrio degli equilibri”, la cui conoscenza è indispensabile nella clinica medica pratica,
 specie nelle situazioni acute e critiche.
Gli aspetti pratici sono predominanti nel nostro Corso, come si può evincere dal tipo  di argomenti previsti nel programma e dal numero ristretto di partecipanti, il che consente una maggiore possibilità di discussione ravvicinata su casi clinici reali.  Anzi, oltre agli esempi concreti, presentati dal nostro gruppo, saranno molto graditi anche i casi clinici complessi, documentati, eventualmente portati in discussione dagli stessi partecipanti.
Chi partecipa ai nostri Corsi viene con il piacere di apprendere e di trasmettere le proprie esperienze e competenze..

 

PROGRAMMA

Lunedì 7 Novembre 2016       

        Moderatore – Tutor : Sgambato Francesco

Ore 08.30       Introduzione  ai  lavori 

Ore 09.00          L’equilibrio acido-base, “umanizzato”, senza logaritmi,
                                finisce di essere un tema ostico.             (Sgambato Francesco)

Ore 10.15       Emogasanalisi:  un esame “fondamentale”     ( Caporaso Cosimo, Prozzo Sergio)

tecnica di prelievo, tecnica di esecuzione

come leggere ed interpretare i dati, come relazionare il referto

Esempi clinico-pratici.

discussione  interattiva

 

Ore 11.00       ’A tazzulella ’e cafè, all’aria aperta nell’aia


Ore 11.20       Acidosi respiratoria e insufficienza respiratoria      (Sgambato Francesco, Milano Luca)

Ore  12.10      Discussione  interattiva

 

Ore  12.30       Alcalosi respiratoria     (Tomaciello Francesco, Milano Luca)


Ore  13.10      Discussione  interattiva

 

Ore 13.30       Colazione  di  lavoro all’aria  aperta nell’ aia

 

Ore 14.45       Ossigenoterapia       (Caporaso Cosimo, Sgambato Ester)

indicazioni, controindicazioni, dosi, durata, effetti collaterali

esempi clinico-pratici

Discussione  interattiva

 

Ore  15.30      Acidosi metabolica      ( Sgambato  Francesco, Piscitelli Giovanni Leone)

principi clinico-pratici

razionale  utilizzo dei Bicarbonati

Discussione interattiva

 

Ore 16.15       ’A tazzulella ’e cafè, all’aria aperta nell’aia

Ore 16.30       Alcalosi metabolica      ( Pedicini Alfonso, Marino Nunzio)

Principi clinico-pratici
Principi terapeutici pratici
Discussione  interattiva

Ore 17.15           L’equilibrio acido-base non esiste.  Scacco  matto  al  pH  in  cinque  mosse.
                            Le ineludibili interrelazioni tra l’ Equilibrio Acido Base, l’ Idro-elettrolitico,
                            l’ Osmolare e la Volemia           (Sgambato Francesco)

Discussione  interattiva

 

Ore 18.00         Chiusura dei lavori

 

L’evento è rivolto a Max. N° 30 Medici, Biologi, Infermieri, Tecnici di laboratorio

Iscrizioni: La quota di iscrizione: € 100  (euro cento)

 

PER REGOLARIZZARE L'ISCRIZIONE CI  SONO DUE OPPORTUNITA':

 a) bonifico bancario intestato a Associazione

"Incontri al Casale" via Ficucella 192/2        Maddaloni 81024 (CE)

Conto Banco Posta   IBAN: IT 67 V 07601 03200 0010 2951 8071

 

b) Bollettino Conto Corrente Postale     N° 1029518071

 intestato a Associazione  "Incontri al Casale" via Ficucella 192/2

Maddaloni 81024 (CE)

 

Causale:   Contributo diffusione cultura acido-base

Segreteria Organizzativa:
Associazione Scientifico-Umanistica “Incontri al Casale”

Dott. Luca Milano, Piscitelli Giovanni Leone, Sergio Prozzo, Ester Sgambato

 

Per  altre informazioni inviare una email alla  

ASSOCIAZIONE “INCONTRI AL CASALE”

e-mail:    incontrialcasale@gmail.com      OPPURE  sgambatoester@gmail.com

Tel. 347 8113765  //  328 4491155 //  0823. 808566
--------------------------------------------------------------------------------------------- 

ISTRUZIONI  DI  VIAGGIO  PER  RAGGIUNGERE  IL  CASALE

Per chi viene da Caserta Città o da Caserta-Sud Autostrade,
proseguire seguendo le indicazioni Benevento per 5-6 chilometri fino alla grande insegna del Mc Donald's.

Dopo soli 100 metri c'è un semaforo ove bisogna girare a destra per via Ficucella e, una volta che sia stata imboccata, a soli 400 metri sulla sinistra (subito dopo la trattoria "la Capannina") c'è un robusto Pino Mediterraneo ove si troverà il Cancello di ingresso del Casale Rosamèlia al numero civico 192/2.

Seguendo il viale di accesso si vede subito il Casale ove vi aspetteremo per trascorrere una bella giornata insieme, scientifica ed “umanistica”.

Per chi viene da Napoli
si consiglia l'uscita autostradale Caserta Sud e seguire, poi, le indicazioni precedenti.

Per chi viene da Roma
si consiglia l'uscita autostradale di S. Maria Capua Vetere, e proseguire seguendo sempre le indicazioni “Benevento”, su una superstrada per circa 14  km., fino al primo semaforo, già citato prima, 100 metri dopo la grande insegna del “Mc Donald's”.

Per chi viene da Benevento
(scendendo da Valle di Maddaloni o dopo S. Maria a Vico), quando si è raggiunta la città di Maddaloni, proseguendo verso Caserta si incontra un primo e, poi, un secondo semaforo.
A questo secondo semaforo, ove all'angolo di sinistra c'è il grande Anthony's Bar, girare proprio a sinistra (via Ficucella) e proseguire seguendo le stesse indicazioni citate sopra, fino al numero civico 192/2 ove si trova il cancello di ingresso al Casale Rosamelia.

Dalla stazione ferroviaria di Caserta esistono dei pullman per Maddaloni e ci si può far fermare vicino al Mc Donald’s  od all’Anthony’s Bar.

Da Roma, con partenza dalla Stazione Tiburtina, esiste un Pullman che ferma a Maddaloni (CE) all’angolo dell’Anthony’s Bar. che dista 400 metri dal cancello di ingresso al Casale.

Maddaloni è anche sede di Stazione ferroviaria sulla linea Roma-Caserta-Napoli  oppure sulla linea Roma-Aversa-Napoli. La stazione di Maddaloni dista circa 2 km dal Casale.

 

Chi Siamo

Convegni

Dove siamo

Corsi  recenti

Seminario di giugno
 
Stampa le schede di iscrizione

NEW!      Pubblicazioni

Area Umanistica